gelato bambini
Consigli

Il gelato di Leo, alla frutta e senza zucchero – ricetta

Un gelato alla frutta, senza zucchero aggiunto e con soli ingredienti naturali è perfetto per le merende e gli spuntini estivi dei nostri bambini.
La ricetta che vi proponiamo per prepararlo velocemente a casa arriva da Denise, 32 anni, neo-mamma di Leo (da qui il nome del suo blog, Leomamma) a tempo pieno, curiosa, creativa, controcorrente, sportiva, in continua evoluzione, al momento expat a Barcellona.

Il gelato di Leo è leggero, genuino, cremoso e delicato e si prepara in pochissimo tempo, senza gelatiera“, spiega Denise. “Di base si utilizza la banana e poi si aggiunge altra frutta per preparare il gusto che preferite. Io ho scelto le fragole”.

Ecco quindi gli ingredienti:
• 200 grammi di fragole (o altra frutta di stagione a scelta)
• 100 grammi di banane
• 50 ml di latte (si possono usare anche il latte di soia o lo yogurt)

E il procedimento per la preparazione:
Lavate le fragole, eliminate il picciolo, asciugatele molto bene e disponetele in un vassoio.
Tagliate la banana a fettine e aggiungetele al vassoio insieme alle fragole.
Ora dovrete congelarle. Una volta congelate potete raccoglierle in un sacchetto per surgelati e lasciarle in congelatore fino al momento di utilizzarle.
Prima di preparare il gelato, tenete la frutta congelata a temperatura ambiente per 5 minuti.
Versate la frutta e il latte in un mixer e frullate fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso.
Il gelato è pronto per essere gustato!

Naturalmente“, precisa Denise, “non aspettatevi la consistenza del gelato artigianale, che è imbattibile, ma per quella vi serve la gelatiera!”

Considerando gli ingredienti previsti dalla ricetta, il gelato ottenuto può essere mangiato senza problemi anche dai più piccoli.
Se utilizzate il latte vaccino per prepararlo, però, lo sconsigliamo ai bambini al di sotto di 1 anno di età.
Potete, in questo caso, provare la versione con lo yogurt scegliendo magari uno specifico per bambini dai 6 mesi in su.