biscotti al burro con glassa
Consigli

Biscotti frollini al burro con (o senza) glassa – ricetta

Dopo tanti anni ho ritrovato con piacere un caro amico che avevo perso di vista ai tempi dell’università.
E ho scoperto che, nel frattempo, è diventato bravissimo a cucinare e a fotografare le prelibate pietanze che prepara!
Mi ha raccontato che, da sempre goloso e appassionato di fotografia paesaggistica, a un certo punto della sua vita ha scelto di rinunciare ad uscire di casa prima dell’alba, spesso con freddo e pioggia, per immortalare luoghi e panorami e ha preferito così fotografare i piatti nell’attesa di poterli assaporare…
Sono rimasta affascinata dal suo profilo Instagram, veramente invitante e accattivante, e gli ho chiesto una ricetta dedicata ai lettori di DA 0 A 14.
Qualcosa di semplice, genuino, adatto anche ai bambini più piccoli…
Ed ecco qui i suoi buonissimi e carinissimi biscotti frollini al burro, da decorare con glassa o gustare così al naturale.
Di seguito vi spiego come prepararli con la ricetta di Antonio mentre, nella foto in copertina (anche quella è opera sua), vedete la realizzazione finale.

  • Ingredienti

Per la pasta frolla:

– 300 grammi di farina 00
– 100 grammi di burro morbido
– 80 grammi di zucchero
– scorza di limone o di arancia grattugiata
– 1 uovo intero (tuorlo e albume) + 1 tuorlo
– mezza bustina di lievito in polvere

Per la glassa (opzionale):

– 100 grammi di zucchero a velo
– 1 cucchiaio di acqua tiepida

  • Procedimento

Per la pasta frolla:
Lavorare insieme tutti gli ingredienti in modo da ottenere un impasto uniforme.
Modellarlo a forma di panetto, avvolgerlo nella pellicola da cucina e metterlo in frigorifero a riposare per 20 minuti circa.
Con l’aiuto di un matterello stendere l’impasto che dovrà avere un altezza di poco meno di un centimetro.
Utilizzare le formine, un coppapasta o un coltello per ritagliare quelli che saranno i nostri biscotti e adagiarli delicatamente su una teglia, sulla quale avremo prima messo della carta forno.
Cuocere a circa 180 gradi in forno statico, per 10/15 minuti o comunque sino a quando hanno raggiunto la doratura, toglierli dal forno e aspettare che si raffreddino.

Per la glassa:
Per decorare i biscotti, volendo si può utilizzare una glassa alla quale aggiungere eventualmente del colorante alimentare.
Il composto, che si ottiene mescolando insieme zucchero a velo, acqua ed eventualmente un paio di gocce di colorante per alimenti, deve risultare né troppo denso né troppo liquido.

E per la gioia dei piccoli (e grandi!) golosi, i biscotti sono pronti da gustare… 😋

Come sempre, per commenti, domande e approfondimenti vi aspetto sulla pagina Facebook e sui profili Instagram e Twitter di DA 0 A 14.